Come scegliere la gonna giusta per il tuo fisico

Come scegliere la gonna giusta per il tuo fisico

11 luglio 2018 0 Di giada

Ogni donna è diversa dalle altre, ogni gonna è diversa dalle altre. Sì perchè se pensiamo all’evoluzione della gonna, i centimetri si sono accorciati man mano nel tempo, i modelli sono cambiati, le mode hanno fatto il loro corso. Oggi abbiamo tantissime possibilità di scelta, ma non tutte sono adatte alle diverse fisicità di ognuna di noi. Ecco qualche consiglio per scegliere sempre la gonna giusta per te!

Modelli e materiali

Innanzitutto, i modelli ed i materiali si sono ampliati notevolmente a partire da inizio Novecento. Infatti, oggi abbiamo gonne in ecopelle, in jeans, in jersey, in cotone e in molti altri tessuti. Tutti poi possono avere diverse lunghezze e diversi modelli:

  • Mini, corta almeno sopra al ginocchio, adatta a contesti informali
  • Midi, discreta ed elegante, lunghezza variabile tra ginocchio e mezzo polpaccio
  • Longuette, molto fine, lunga fino alle caviglie, adatta a diversi contesti a seconda del tessuto
  • Ampia, comoda ed elegante, anche qui le occasioni d’uso variano a seconda del tessuto
  • Portafoglio, gioca sulla sovrapposizione di due strati di tessuto, elegante e di classe
  • Ruota, molto vintage (anni Cinquanta-Sessanta) e fine

Consigli per scegliere la gonna

Già da questa prima panoramica, possiamo intuire come sia difficile scegliere tra tutti questi modelli, tessuti e lunghezze.

Partiamo dalla gonna più problematica, quella corta. Adatta a fisicità minute, questa gonna può aiutare molto la mancanza di proporzioni in un fisico asciutto. Una linea ad A accentua il punto vita e crea quella piacevole forma a clessidra anche in mancanza di curve sostanziose; è perfetta anche per ragazze con i fianchi un po’ ampi, perché scivola lungo le forme senza segnarle troppo. Le gonne corte vanno bene nel tempo libero o nelle occasioni informali; in qualsiasi altro contesto possono risultare fuori luogo.

Le gonne midi sono eleganti e allo stesso tempo discrete: per ragazze curvy o con un punto vita ben segnato le gonne midi skinny sono perfette per accompagnare le curve, soprattutto se in tessuti morbidi come cotone e jersey. Sì alle midi ampie, sopratutto a ruota, per eventi eleganti o importanti, abbinate a scarpe col tacco e top skinny. Ancora meglio se si parla di midi al polpaccio: super eleganti sia in versione skinny che ad A-line.

Le gonne lunghe sono probabilmente la cosa più comoda del mondo in estate: la salvezza delle giornate in ufficio o degli eventi formali, anche se per l’occasione va scelto il tessuto giusto, sono sempre un passpartout di comodità e – diciamocelo – freschezza. Anche qui, occhio ad evitare uno stile trasandato: optate per gonne di un certo spessore, con linee definite e tessuti di qualità.

Piccola parentesi per le gonne a portafoglio che dovrebbero essere elette patrimonio dell’umanità per tutte le ragazze con qualche kiletto in più – e non solo: assottiglia la linea, accarezza le curve, snellisce le gambe. Una meraviglia! Anche qui, versione tessuto un po’ più casual, ecopelle sexy e grintosa, in tessuto classico per un look formale.

Scegli bene

La scelta migliore è quella di affidarsi a negozi che abbiano un’ampia scelta di gonne, sia per tessuti che modelli. E per i negozi, scegliere il giusto ingrosso online pantaloni e gonne che garantisca prodotti sempre nuovi e variegati.