Programmi tv e cucina: tra ritorni e novità

Programmi tv e cucina: tra ritorni e novità

6 settembre 2018 0 Di giada

Gli italiani sono tornati a mangiar bene, grazie anche alla tv: chi l’avrebbe mai detto? Programmi tv e cucina si riconferma binomio perfetto anche per la stagione 2018-2019. E contro ogni aspettativa, nonostante la grande quantità di programmi resta uno dei generi più amati dal pubblico. Ecco i grandi ritorni e le novità in tema cucina in televisione.

Tv ed educazione al cibo

Maggiore consapevolezza degli ingredienti, impiattamento, abbinamenti e tecnica. Gli italiani amano vantarsi della buona cucina che da sempre li caratterizza, e con i nuovi programmi di show cooking c’è stata una vera e propria rivoluzione per quanto riguarda il nostro approccio al cibo.

Se mangiare bene è sempre stata una nostra priorità, adesso cerchiamo molto di più. I programmi di per sè sono molto vari: dalle competizioni tra chef, a quelle tra aspiranti professionisti, fino a programmi che insegnano a cucinare passo per passo le ricette, le possibilità sono tante. Sopratutto quelle di imparare e dare valore al cibo in termini di impegno e capacità: valore sia economico che creativo.

Programmi tv e cucina: ritorni

Ecco le principali novità di programmi tv e cucina:

  • Masterchef è sicuramente il programma dell’anno, e il più importante nel settore. Antonia Kugmann (che aveva a sua volta sostituito Carlo Cracco) viene sostituita da Giorgio Locatelli. Restano saldi i tre giudici storici: Bastianich, Barbieri, Cannavacciuolo. Novità: Masterchef All Stars, con i concorrenti più amati delle stagioni passate.
  • Cannavacciuolo tra l’altro ricomincerà il suo O Mare Mio, programma che ricerca talenti di cucina a tema ittico. Staremo a vedere!
  • Netflix invece sceglie proprio Cracco per la novità dell’anno: The Final Table, che vedrà sfidarsi i migliori chef di tutto il mondo. Lo chev veneto acquisito meneghino approda alla piattaforma numero uno al mondo di streaming: staremo a vedere.
  • Ma uno dei cuochi più amati della TV Alessandro Borghese, che continua a stregarci con il suo Quattro ristoranti. Una scelta strategica dal punto di vista dell’offerta contenutistica, un format innovativo che continua a stupire e a divertire il web – anche per i numerosi tweet e meme che lo vedono protagonista. Bello, simpatico e professionale: un vero showman!
  • Ma bellezza e simpatia sono un mix che troviamo anche in altri programmi: Simone Rugiati continua con Cuochi e Fiamme uno dei programmi più seguiti per cuochi amatoriali, aperto a tutti e molto particolare nella sua articolazione in prove. Per non parlare di Damiano Carrara, che ha conquistato il cuore di tutte le telespettatrici di Bake Off Italia: quello che ci voleva per ovviare al rigore di Knam e alla serietà di Clelia. Non che Damiano sia un giudice facile da conquistare, ma per chi guarda il programma, tutto di guadagnato! Per non parlare della bravura di Benedetta Parodi: da cuoca a conduttrice, sempre perfetta, leggera ed elegante.