Amianto eternit: caratteristiche e pericolosità

Amianto eternit: caratteristiche e pericolosità

21 giugno 2018 0 Di giada

Prima di tutto, l’ amianto eternit è un marchio di fibrocemento a base amianto, che prende il nome dalla ditta di produzione, la Schweizerische Eternitwerke AG. Il brevetto è del 1901: il suo creatore, Ludwig Hatschek, ha scelto il nome in onore della sua elevata resistenza (eternit > eternità).

Il primo stabilimento italiano fu aperto in Piemonte nel 1907 a Casale Monferrato, e fu chiuso nel 1986, nonostante già nei primi anni Sessanta fossero conosciuti gli effetti derivanti dalle polveri di amianto. Questo materiale, se inalato, provoca una grave forma di cancro: il mesotelioma pleurico. Dovremo aspettare il 1992 per vedere vietata in Italia l’estrazione, la commercializzazione e la produzione di questo materiale killer.

Normative

Ad oggi, la normativa di riferimento è il Testo Unico in tema di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il Decreto Legislativo 9 Aprile 2008 n.81 disciplina organicamente la normativa sull’amianto, fornendo un punto di riferimento importante per la sua rimozione ed il suo smaltimento.

Nel 2016, con il Decreto Legislativo del 15 giugno istituisce un credito d’imposta (il cosiddetto Bonus) per i titolari di reddito d’impresa, in modo da incentivare la rimozione e lo smaltimento nei luoghi di lavoro.

Per quanto riguarda i privati, al momento è obbligatoria la denuncia di manufatti contenenti amianto all’ASL di competenza. Non è ancora previsto l’obbligo di bonifica, ma resta di fatto che la rimozione sicura di questi materiali sia da effettuare il prima possibile nel rispetto dell’ambiente e della salute di tutti.

Smaltimento

Essendo un materiale altamente pericoloso, l’amianto eternit va incapsulato con prodotti penetranti o ricoprenti: in questo modo le fibre si stabilizzano che sono la causa principale di malattie e tumori. Dopo aver bonificato le superfici circostanti, si potrà rimuovere il prodotto e smaltirlo secondo le normative vigenti.

Diventa importante a livello di sicurezza evitare inutili tentativi “fai da te” e fare riferimento a ditte specializzare allo smaltimento amianto eternit Brescia. Con l’utilizzo delle giuste precauzioni e protezioni, gli operatori si occuperanno di ogni fase della bonifica nella più completa sicurezza, loro e tua.